PST ALTO LAZIO  
Parco scientifico e tecnologico Alto Lazio
Home Home Mappa del Sito Mappa del Sito
IL PARCO
L'ALTO LAZIO
IL PARCO INFORMA
PROGETTI
PST - Alto Lazio
Conoscere Il Territorio
www.pstaltolazio.it
L'ALTO LAZIO - Conoscere il territorio

Il territorio dell’Alto Lazio è caratterizzato da un patrimonio di risorse ed opportunità indirizzate, da una parte, verso la valorizzazione delle specializzazioni locali e del patrimonio paesaggistico, storico-culturale e dall’altra, verso l’innovazione tecnologica e l’internazionalizzazione del sistema economico.
L’Alto Lazio ingloba in un’unica area di riferimento le due province più a nord della Regione Lazio: la provincia di Rieti e la provincia di Viterbo.

Il territorio si presenta caratterizzato da 5 aree principali, con proprie vocazioni e peculiarità:
L’area costiera, dove prevale il turismo sia balneare che termale, nonché archeologico e culturale, ha notevoli potenzialità per la presenza della risorsa “mare” (Montalto di Castro e Tarquinia) e di importanti siti etruschi (Tarquinia e Parco di Vulci) e per la struttura produttiva che vede una prevalenza delle imprese agricole (frumento, coltivazioni orticole, viticoltura).
Dal punto di vista dei collegamenti risulta caratterizzata soprattutto dalla vicinanza di Civitavecchia, quale area portuale ed intermodale orientata maggiormente verso Roma ed il mezzogiorno.

L’area a nord ovest caratterizzata dalla città di Viterbo, la “Città dei Papi”,  centro urbano di maggior rilievo di antica origine etrusca e di grandi tradizioni storiche medievali.
Nella zona inoltre sono presenti numerose risorse naturalistiche di pregio (lago di Bolsena e di Vico, oasi naturali, zone parco).

L’area sud-ovest situata al confine con la provincia di Roma ed il cui centro principale per popolazione è rappresentato da Civita Castellana, una cittadina moderna dotata di servizi e strutture, con un economia capace di accogliere le innovazioni tecnologiche ed il mercato della globalizzazione.
Quale nodo infrastrutturale di importanza strategica per i collegamenti regionali ed interregionali è il comune di Orte, localizzato in prossimità del raccordo autostradale Viterbo-Terni, della autostrada A1 e della ferrovia Roma-Firenze.

L’area a nord-est, incuneata tra Umbria, Marche e Abruzzo, è caratterizzata da alcune delle più alte vette dell’Appennino (Terminillo, Monti della Laga) ed include la Valle Reatina, il punto comunemente considerato il “Centro d’Italia” con la città di Rieti, la zona che gravita attorno alla conca-altipiano di Amatrice e il Cicolano.

L’area a sud-est, la Sabina centrale, posta tra il Tevere, i monti sabini e la provincia di Roma, è una zona prettamente collinare, dal clima mite, rinomata in particolare per i suoi uliveti e per le importanti vestigia storiche.

Dal punto di vista artistico e culturale, considerando l'impronta storica del territorio, legata alle civiltà pre-romane degli Etruschi dei Sabini, degli Equi prima e allo sviluppo della civiltà romana poi (che hanno lasciato capolavori di idraulica e di ingegneria stradale), nonché all’ importanza acquisita durante il Medio Evo, l’Alto Lazio è caratterizzato dalla presenza di grandi beni ambientali e storici e da rilevanti monumenti, quali ad esempio santuari, borghi e castelli e da ulteriori aspetti peculiari, anche sotto il profilo economico come delineato nella sezione dedicata alla sua Struttura Produttiva.

Ulteriori approfondimenti sugli aspetti storici, culturali, paesaggistici e turistici sono consultabili ai seguenti indirizzi web:
APT di Rieti   

TUSCIA Viterbese
 

PST Alto Lazio - via dell’Elettronica snc, 02010 Rieti (RI) - P.Iva: 00986700573 - Tel: +39 0746.271106 - Fax: +39 0746.27199 - Contatto E-Mail info@pstaltolazio.it
Home | Il Parco | L'Alto Lazio | Il Parco informa | Progetti | Credits